Decolla Level, low cost a lungo raggio di British

levelLa nuova compagnia aerea Level inaugura i voli intercontinentali low cost. Prossimamente ci saranno partenze dall’Italia.

Con Level nasce una nuova era dei voli low cost

Dopo essere diventati un’istituzione per quanto riguarda i viaggi all’interno dell’Europa, i voli a basso costo stanno prendendo piede anche sulle tratte intercontinentali. Ma se una volta erano le compagnie outsider – una su tutte l’irlandese Ryanair che negli anni Zero è diventata sinonimo di voli a prezzi bassissimi – a proporre ai clienti tariffe vantaggiose ottenute risparmiando su comodità e servizi offerti a bordo, oggi si fanno avanti i calibri da novanta.

Scende in campo British Airways

È Level la compagnia aerea che ha sbalordito i viaggiatori di tutta Europa annunciando la partenza di voli a basso costo dalle principali città europee verso altri continenti. Il nome Level forse non dirà niente, ma questa compagnia appartiene al gruppo IAG di cui fanno parte British Airways, Iberia e Vueling. Dunque sono alcune fra le principali aziende europee che si sono fatte avanti per proporre la nuova frontiera dei voli low cost.

Il volo inaugurale da Barcellona a Los Angeles

Level ha inaugurato il primo volo intercontinentale low cost il primo giugno. È stata scelta la tratta Barcellona-Los Angeles coperta due volte al giorno dal nuovo aereo Airbus 330-200 da 314 posti. La linea che collega la città catalana con la costa ovest degli Stati Uniti è solo il primo passo di un piano ambizioso che inizierà a svilupparsi già dal mese di giugno. Sono infatti previsti tre voli a settimana per San Francisco, due voli a settimana per Punta Cana a partire dal 10 giugno e tre collegamenti settimanali con Buenos Aires dal 17 giugno.

Un volo a prezzi bassissimi

La nuova compagnia aerea ha ottenuto un successo immediato, vendendo 134.000 biglietti dal 17 marzo alla fine di maggio. Il merito è da attribuire alle tariffe vantaggiosissime: ogni volo ha 293 posti in classe economica che costano da 99 euro a 599 euro a tratta e 21 posti in premium economy a partire da 699 euro. I pasti possono essere acquistati a bordo nel caso non siano compresi nel prezzo del biglietto ed è disponibile un collegamento wi-fi al costo di 8,99 euro l’ora.

Il futuro è italiano

Nel 2018 Level Vuole ampliare la sua flotta di Airbus 330-200 portandoli a cinque, con l’intenzione è di far partire i voli da altre importanti città europee. Le città che interessano di più all’azienda sono Parigi e Roma, ma c’è uno spiraglio anche per Milano, che sembra rientrare negli interessi strategici di Level. A quanto pare per i turisti italiani si prospetta un futuro all’insegna dei viaggi intercontinentali a basso costo!

Decolla Level, low cost a lungo raggio di Britishultima modifica: 2017-07-13T17:49:27+02:00da tatibe
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento